Calendario

Swiss Sommelier Challenge 2019

Organizzatore /
Description: 
Claire Mallet

Per promuovere i vini svizzeri e mettere in risalto la professione del sommelier, i sommelier svizzeri lanciano la seconda edizione de “Swiss Sommeliers Challenge” destinata a farvi scoprire i nostri migliori terroir con una videoclip prodotta dai sommelier di tutto il mondo.

Partita nel 2018 dallo slancio del sommelier Loik Tavernier (sommelier del ristorante 2 stelle Michelin Chateauvieux), la “Swiss Sommeliers Challenge” ha l’obiettivo di fare scoprire il paesaggio viticolo svizzero al mondo intero. Lo scorso anno sono stati non meno di 40 i candidati hanno descritto il loro vino preferito con una videoclip. Tra loro anche Paolo Basso – miglior sommelier del mondo 2013  - e numerosi stranieri. Questa produzione inedita ha riscontrato un enorme successo tra gli internauti.

Per l’edizione 2019, ci siamo associati a Claire Mallet – Le Wine Trotter – in modo tale da sviluppare questa originale vetrina per i vini svizzeri all’insegna del buonumore e dell’amore per il territorio.

Maggiori informazioni sul sito Swiss Sommelier Challenge 2019 Swiss Sommelier Challenge 2019

Informazioni supplementari: Claire Mallet +41 78 608 35 34, claire@lewinetrotter.ch 

 

 

Regolamento della Swiss Sommelier Challenge 2019

La Swiss Sommelier Challenge ha l’obiettivo di valorizzare , fare conoscere e mettere in risalto il terroir e i vini svizzeri. Il vostro video è importante per noi e sarà visualizzato da un grande numero di internauti.

Vi auguriamo buon divertimento nella realizzazione del vostro video.

 

Il video

Dovrete presentare una denominazione /regione svizzera e illustrarla tramite una degustazione di un vino tipico della denominazione/regione.

La durata massima del video deve essere di un minuto.

Preferite un video in formato HD, semplice da trasferire e prestate attenzione al suono.

Non dimenticate di presentarvi.

Dovrete inviare il vostro video imperativamente  entro e non oltre il 30 giugno a claire@lewinetrotter.ch

Il 15 luglio tutti i video saranno caricati contemporaneamente sul canale « You Tube » dei sommelier, diffusi sul sito internet www.swisssommelierschallenge.che sulla pagina Facebook di ASSP.

Infine sarà il vostro turno : diffondete il vostro video più che potrete per ottenere visualizzazioni e « mi piace » sui social.

 

Chi può partecipare ?

Sommelier, cantinieri, rivenditori, grossisti, blogger, baristi.

Nel concorso di quest’anno non sono ammessi: viticoltori, impiegati di tenute, i privati (anche se grandi appassionati), gli studenti e tutte le persone che non fanno parte del settore professionale del vino.

 

Consigli utili

Potrete farvi accompagnare da un viticoltore

Non dimenticate di presentarvi, potrete mettere in evidenza l’azienda per la quale lavorate in modo succinto e discreto.

Evitate commenti denigranti o il paragone con altri vini/viticoltori/regioni/denominazioni.

I sottotitoli  in francese, tedesco e italiano sul vostro video, saranno bene accetti.

 

Vinca il migliore!

 

 

Premi

Vinci un intero fine settimana per 2 in una promozione del vino svizzero offerta da Swiss Wine Promotion. www.swisswine.ch

Vinci un intero weekend in Vallese per 2 persone e scopri la ricchezza del terroir e la varietà delle cantine di Sion. www.celliers.ch

Vinci un buono acquisto di oltre 100 franchi al Domaine du Paradis a Satigny, Ginevra. www.domaine-du-paradis.ch

Vinci (anche all'estero!) Una scatola di 6 vini del famoso CAYAS Syrah del Domaine Jean-René Germanier di Vetroz nel Vallese. www.jrgermanier.ch

Vinci una selezione di 6 vini di Alexandre Deletraz a Fully, nel Vallese. www.cavedesamandiers.ch

Vinci 5 scatole di prestigio da 4 bottiglie del Domaine de la Capitaine, premiato come il miglior vino biologico in Svizzera nella Ghiandola del Vaud. www.lacapitaine.ch

Vinci un buono per 200 franchi per la raccolta dei vini nel Vinothèque le Garage a Fournex, Vaud. Le garage

L'ultimo mercoledì del mese vinci un pasto a due con lo Chef Serge Labrosse presso La Chaumière, premiata con una stella Michelin. www.restaurant-la-chaumiere.ch